Fondo Obelisco di Poste Italiane: scadenza, perdite e reclami

 

sarebbe opportuno controllare che tipo di profilatura vi fecero all’epoca e farla valutare (quindi portatevi tutta la modulistica che avete) da un legale di fiducia.
L’eventuale mancanza di profilatura, a parere di chi scrive, sarebbe in contrasto con 2 articoli del regolamento Consob in vigore all’epoca, a meno che non firmaste il “rifiuto di fornire le notizie richieste”. Bisogna ricordare che nel 2005, la MIFID 1 non era ancora in vigore in Italia, ma erano attivi gli art. 28 e 29 del Regolamento Intermediari -Consob approvato nel lontano 1998.
L’associazione “Centro Tutela Consumatori Utenti” si sta occupando del tema Obelisco, già balzato agli onori della cronaca per la performance negativa lamentata da molti investitori.
Leggi l’intero articolo su: http://www.marketmovers.it/2016/10/quotazione-fondo-obelisco-poste-italiane-perdite.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *